Annuncio
 
Annuncio
Situazioni di trading

SITUAZIONI DI TRADING REALE

 

TENARIS (13/12/06)

Analizziamo la situazione del titolo relativa alla seduta del 13 dicembre quando  ha iniziato la sua rapida corsa fino ai 20 euro. Il titolo aveva resistenza sul grafico Daily a 18 euro (17,97 i massimi dell'ultimo mese ma si prendono i 18 in quanto nel book si accumulano muri di lettera fino a quel livello) e la rottura di questa resistenza chiamava il buy con obiettivo veloce sui 18,60 , quindi oltre un 3% di possibile gain. Quando mi e' suonato l'allarme sul superamento dei 17,95 (impostato diversi giorni prima e di cui mi ero scordato) non stavo seguendo il titolo dato che ero su Rcs. Ho aperto l'intraday e ho visto il formarsi della piccola fase laterale con massimo a 17,97, e nel book e' arrivata grande lettera in tutti i livelli tra i 17,97 e i 18.00. Ho preparato un ordine da 4000 pezzi a 18 euro , pronto ad intervenire nel caso avessero iniziato ad arrivare ordini d'acquisto a scalfire il muro stesso. "Purtroppo" erano le 14:00 circa e dovevo completare gli aggiornamenti intraday sul sito , ( i grafici erano gia' pronto dovevo solo aggiornare la home page e completare l'upload) , il titolo era laterale da piu di mezzora e non c'erano stati segnali sui volumi che potessero presagire la rottura proprio in quei 2 minuti che mi occorrevano. Completo questa operazione mentre sull'altro monitor vedo la barra dei volumi aumentare rapidamente.Corro sul book , devo solo cliccare un tasto per inviare l'ordine in acquisto.Vedo in denaro 4000 pezzi proprio a 18 euro e invio l'ordine convinto di avere l'eseguito lo stesso dato che quasi sempre il titolo torna un attimo indietro prima di ripartire forte.Ma invece niente, nel Time and Sales ho visto passare solo 700 pezzi circa a 18 e poi il titolo si e' portato sui 18,03-04 . Potevo intervenire tranquillamente su questa quota ma ho lasciato il mio ordine a 18 sperando sempre nel piccolo ritracciamento dato che gli scambi dopo la "botta" iniziale erano tornati calmi.Dopo 6 minuti invece nuova forza e Tenaris parte stavolta verticale. Gap up nel grafico a 1 minuto (come potete vedere qui sotto) e in tre minuti si arriva direttamente sui 18,40.Piccolo ritracciamento normalissimo e poi ancora forza direttamente fino al nostro obiettivo a 18,60 . Me lo aspettavo in due sedute e invece sono bastati 30 minuti circa.Personalmente l'ho presa abbastanza bene , anche se inizialmente ho avuto un attimo di rabbia verso l'idea di aggiornare in intraday alle 14 ( il bello che nell'aggiornamento parlavo proprio del buy sopra i 18 per Tenaris)

 

Grafico intraday a 1 minuto

 

Dopo il test dei 18,6 il titolo si ferma e corregge consolidando fino all'area 18,40 euro per poco piu di un'ora  con volumi sempre molto sostenuti.Verso le 15:50 nuovo ritorno di forza e sul superamento dei 18,62 si doveva riprovare il buy perche' in questo caso, ipotizzando un close superiore alla resistenza avremmo avuto Target per i giorni sucessivi fino ai massimi sui 19,50 euro. Il titolo corre ancora arrivando al test dei 18,97 dove si ferma correggendo fino ai 19,8. Piccolo consolidamento e poi alle 18:36 una long black impressionante su volumi pazzeschi che porta Tenaris direttamente dai 18,80 ai 18,45.Stop sotto i 18,6 quindi entrato dato che un segnale del genere mette molta paura soprattutto quando si sta seguendo tick by tick il book.

Considerazioni e Conclusioni :

Ho mancato il primo buy per 20 -30 secondi , l'errore e' stato nel non voler pagare 1 o 2 tick in piu' per avere la certezza dell'eseguito. Mi sono convinto che sarebbe tornato indietro (tanto e' vero che ero in book anche 17,97 dopo aver inserito l'ordine a 18) e per restare strettissimo ho mancato un guadagno del 3,3% in mezzora. Ho giustificato inizialmente l'errore dando la colpa all'aggiornamento del sito ma su un segnale del genere a quel punto dovevo entrare a mercato e al massimo incrementare sull'eventuale ritracciamento sui 17,97.

Dopo il primo rush , il buy sopra i 18,6 era d'obbligo, siamo arrivati a sfiorare i 19 e poi quella long black a 1 minuto in cui e' passato di tutto al meglio, ci ha mandato in stop loss minimo (3 tick) A quel punto era difficile mantenere per l'overnight anche le posizioni eventualmente aperte a 18 dato che il Target era stato raggiunto e un segnale del genere avrebbe spaventato chiunque.Tanto piu' che alle 17 il titolo quotava sotto i 18,30.Ovviamente operando con piu' calma senza avere fretta di chiudere un buon gain si poteva tranquillamente mantenere con stop loss solo sotto i 17,97 stessi provando a puntare i massimi sui 19,50 ma personalmente in quei casi tendo quasi sempre a chiudere e riprovare al massimo l'acquisto su una nuova rottura importante che vado a trovare sempre nel grafico intraday per aiutarmi a scegliere i momenti opportuni e non rischiare un buy per poi trovarmi pochi minuti dopo in negativo e quindi con una posizione psicologicamente sfavorevole in cui i dubbi iniziano a minare le motivazioni per le quali siamo intervenuti.

Luca Locarini

 

Annuncio
 
Annuncio